industria42

Iper e Super Ammortamento

Che cos’è e a chi è rivolto

Supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, in beni materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, comprese le imprese individuali assoggettate all’IRI, con sede fiscale in Italia, incluse le stabili organizzazioni di imprese residenti all’estero, indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano.

 

Quando è applicabile

Nel caso di Gigant, l’Iperammortamento al 250% è applicabile all’acquisto delle nostre «Macchine utensili per la deformazione plastica dei metalli e altri materiali»
[in quanto macchinari con le caratteristiche previste dalla Legge 232/2016 – Articolo 1, comma 9 – Allegato A]

Vantaggi Industria 4.0 (ora Impresa 4.0)

Iper-ammortamento: supervalutazione del 250% degli investimenti in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in chiave 4.0 acquistati o in leasing

Superammortamento: supervalutazione del 140% degli investimenti in beni strumentali nuovi acquistati o in leasing. Per chi beneficia dell’iperammortamento possibilità di fruire dell’agevolazione anche per gli investimenti in beni strumentali immateriali (software e sistemi IT).

Proroga 2018

Al fine di favorire i processi di trasformazione tecnologica e/o digitale in chiave “Industria 4.0”, la Legge di Stabilità 2017 ha introdotto i cosiddetti iper ammortamenti, ovvero la possibilità per le imprese che effettuano investimenti in beni nuovi di maggiorare il costo di acquisizione nella misura del 150%.

In particolare il beneficio dell’iper ammortamento spetta per investimenti effettuati fino al 31 dicembre 2017 (ovvero entro il 30 settembre 2018 a specifiche condizioni) in beni materiali strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico inclusi nell’allegato A della legge di bilancio 2017) e consiste  in una maggiorazione del costo di acquisizione di tali beni del 150%, consentendo così di ammortizzare un valore pari al 250% del costo di acquisto.

L’art. 5 al co. 2 della Legge di Bilancio 2018 prevede dunque la proroga dell’agevolazione alle medesime condizioni, per investimenti effettuati:

  • in beni nuovi strumentali inclusi nell’allegato A alla Legge di Stabilità 2017;
  • a partire dal 1 gennaio 2018 fino al 31 dicembre 2018, ovvero fino al 30 giugno 2019 a  condizione che entro la data del 31 dicembre 2018 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Cosa offre Gigant

Gigant offre alle imprese che vorranno acquistare le nostre «Macchine utensili per la deformazione plastica» :

Consulenza per Perizia tecnica giurata rilasciata da un perito industriale o ingegnere per beni aventi un costo unitario superiore la soglia di € 500.000.

Legge 11 dicembre 2016 n. 232 – art. 1, commi 8-11

gitneeds